lunedì 8 aprile 2013

The versatile blogger & Blogger simpatico II

Un post non programmato per comunicare l'assegnazione ad Athenae Noctua del premio Blogger versatile e il secondo come Blogger simpatico. Dunque ringrazio di cuore per la doppia menzione Annalisa, Giulia e Simona del blog Followig your passion, e passo ad espletare gli obblighi graditissimi che la ricezione dei premi comporta. Parto dal Versatile:


La prima cosa da fare è assegnare il premio ad altri 15 blogger con meno di 200 followers:
La seconda è fornire 7 notizie che ancora i lettori non hanno sul blogger premiato. Credo però che, fra la scheda Chi sono e le precedenti premiazioni, di me si sia già detto quasi tutto. Comunque proviamoci:
  1. Il mio colore preferito è il blu.
  2. Sto lavorando disperatamente sul mio carattere per impadronirmi della filosofia dell'Hakuna Matata di disneyana memoria.
  3. La fonte maggiore di sollievo con la fine del Liceo è stata la consapevolezza di non dovermi più occupare di algebra, logaritmi, coseni e iperboli per il resto della mia vita.
  4. Nei miei programmi di accrescimento culturale c'è una scorpacciata di buon cinema, un fronte su cui ho molte lacune di cui mi rammarico.
  5. In questi giorni ho molti dubbi sul modo in cui far procedere la ri-ri-ri-riscrittura del mio romanzo.
  6. Sto per iniziare un corso di comunicazione aziendale, perché il mondo mi ha gentilmente fatto capire che la mia Laurea non ha di per sè alcuna utilità.
  7. Sono felicissima che il mio blog stia raccogliendo l'interesse e il gradimento di tanti lettori, che tengo a ringraziare sinceramente per la partecipazione.
Quanto al premio Blogger Simpatico II, essendo recentissima l'assegnazione del primo voto, rimando alle risposte del relativo post, cui aggiungo la risposta al quesito assurdo, ironico e strampalato formulato dalle blogger che mi hanno premiata: parlando di animali, la domanda era: dovremmo costruirci un'arca anche noi? Cui rispondo: purché non ci cresca la barba come a Steve Carell nel film Un'impresa da Dio!
Il quesito fuori di testa che propongo ai premiati della volta precedente è: ma perché fra il dire e il fare non può esserci una montagna?

Addendum del 10/04: Mi sono accorta di aver saltato il punto del premio che prevede l'autoformulazione di una domanda e della relativa risposta. Nel mio caso, sono queste: non sarebbe il caso di leggere, scrivere, bloggare di meno e muoversi di più? Certo, ma sono troooppo affezionata a queste attività e troooppo pigra per farlo!

Ringraziando ancora le autrici di Followig your passion, provvedo ora ad avvisare i blogger che ho premiato!

C.M.

16 commenti:

  1. Complimenti Cristina!
    Ahahah, pensa che per il punto 3, io al contrario mi sono condannata ad averci a che fare per tutta la vita :)
    E per il punto 5... Non so se lo conosci, ma potresti partecipare qui: http://www.ilfestivaldelracconto.it/premiochiara/Edizione_2013.asp

    Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Beh, ma se sei "condannata" a vivere con la matematica & co probabilmente è perché hai scelto un percorso di studio per cui sei portata (quale, a proposito?), mentre io ho abbandonato quella nave! :)
      Ti ringrazio per la segnalazione del link, ma ho visto che sono ammessi a partecipare solo coloro che abbiano già pubblicato una raccolta di racconti... :(
      Grazie comunque! :)

      Elimina
    2. Studio Ingegneria :D
      Scusa, ti ho linkato quello sbagliato, questo è per gli inediti: http://www.ilfestivaldelracconto.it/premiochiara/pdf/bando_PremioChiaraInediti_2013.pdf

      Elimina
    3. Urca! Sono troppo piccina (25 li faccio a ottobre)! Ti ringrazio di nuovo comunque, terrò presente il conocorso per l'anno prossimo...così, magari, avrò anche da parte qualche racconto in più! :)

      Elimina
  2. forse so perchè non può esserci una montagna: una montagna è si molto difficile ma dagli uomini la montagna è sempre vista come un punto "sicuro", è pur sempre terra ferma, capisci? invece il mare è sempre visto nell'ottica dell'avventura, del mistero e quindi si vuole sottolineare il rocambolesco viaggio e le infinite peripezie che si frappongo fra il dire qualcosa e il metterlo in atto... però questa è solo un'ipotesi eh?! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me farebbe più paura scalare una montagna, anche se è terra ferma, ma chi ha inventato il detto forse la pensava diversamente! :P A parte gli scherzi, può essere effettivamente una buona ipotesi!

      Elimina
  3. Complimenti per i meritati premi ricevuti, Cristina, e grazie per la menzione!

    @Se una notte d'inverno un lettore: ingegneria, tu quoque? :-)

    Sono d'accordo con Saralinda: anche secondo me si dice che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, e non una montagna, perché sull'acqua non si può camminare (salvo Notevoli Eccezioni).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La meritavi tutta! Questi premi mi stanno facendo scoprire un sacco di blog interessanti, sono davvero una bella idea, anche se, poi, diventa difficile selezionare la propria rosa, perchè si vorrebbe citarli tutti! :)
      Ma qui sono circondata da ingegneri... devo stare attenta a non parlare troppo male dei numeri! :P

      Elimina
  4. Grazie per la menzione, gentilissima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meritatissima, quindi grazie a te per l'impegno che metti nella redazione del blog! :)

      Elimina
  5. Complimenti per i premi e grazie mille per avermi menzionato, sei molto gentile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era giusto premiarti per i tuoi spunti interessanti!

      Elimina
  6. Onoratissima del premio! Grazie mille cara! Adesso corro a sbirciare gli altri blog....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa più bella di questi premi è che sono l'occasione per conoscere altri blog! Grazie a te e complimenti per "Banana e cioccolato"! :)

      Elimina
  7. Complimenti per il premio e il blog, che esplorerò bene con calma!
    E grazie mille!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Ho già visto le tue risposte, mi interessa molto il gusto per le scale! :)

      Elimina

La tua opinione è importante: condividila!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...